Diritto del Lavoro e Legislazione Sociale Quiz 2

15 domande

/
Salvo le eccezioni espressamente previste dal D.Lgs. n. 81/2015, il contratto di lavoro intermittente è ammesso, per ciascun lavoratore con il medesimo datore di lavoro, per un periodo complessivamente non superiore a quattrocento giornate di effettivo lavoro nell'arco:
A norma della legislazione vigente, in quale situazione vige il divieto di licenziamento?
Dispone l'art. 2119 del c.c. che si può recedere dal contratto di lavoro a tempo indeterminato qualora si verifichi giusta causa di licenziamento. Ovvero....
A chi attribuisce il D.Lgs. n. 81/2008 il compito di adottare le misure per il controllo delle situazioni di rischio in caso di emergenza e dare istruzioni affinché i lavoratori, in caso di pericolo grave, immediato ed inevitabile, abbandonino il posto di lavoro o la zona pericolosa?
A norma del disposto di cui all'art. 8 del D.Lgs. n. 66/2003, il lavoratore deve beneficiare di un intervallo per pausa se l'orario di lavoro giornaliero eccede il limite di:
Nel contratto di somministrazione di lavoro disciplinato dal D.Lgs. n. 81/2015, chi eroga il trattamento economico al lavoratore?
Nel caso di trasferimento d'azienda, l'art. 2112 del codice civile pone per il lavoratore alcune garanzie. Tra esse è ricompresa la continuazione del rapporto di lavoro?
A norma di quanto dispone il D.Lgs. n. 66/2003, per quale ipotesi vige un divieto assoluto di adibire i lavoratori/lavoratrici a svolgere prestazione di lavoro notturno?
La legge n. 146/1990 definisce servizi pubblici essenziali quelli volti a garantire il godimento dei diritti della persona, costituzionalmente tutelati. La regolamentazione del diritto di sciopero, per quanto riguarda la tutela della libertà di circolazione:
Ai sensi dell'art. 23 dello Statuto dei lavoratori, i dirigenti delle RSA, per l'espletamento del loro mandato, hanno diritto a:
Ai fini del D.Lgs. n. 66/2003, il lavoratore che durante il periodo notturno svolga almeno tre ore del suo tempo di lavoro giornaliero impiegato in modo normale è denominato:
Quando è stato introdotto il contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti (CATUC)?
La borsa continua nazionale del lavoro prevista dall'art. 15 del D.Lgs. n. 276/2003 é liberamente accessibile da parte dei lavoratori?
L'art. 30 del D.Lgs. n. 276/2003 definisce distacco:
L'orario di lavoro dei lavoratori notturni può superare le otto ore in media nelle ventiquattro ore?
Fornisci le seguenti informazioni per visualizzare i risultati:
Email Address
Controlla le risposte
Rivedi le risposte
Go to top