Contabilità pubblica Quiz 2

15 domande

/
Ai sensi dell'art. 64 del d.lgs. 118/2011 la Regione provvede, per quanto riguarda i beni immobili, alla ricognizione e al conseguente rinnovo degli inventari:
Lo schema di bilancio di previsione all'Allegato n.9 del d.lgs. 118/2011 dedica alle anticipazioni da istituto tesoriere/cassiere il:
Nel conto del bilancio del rendiconto della gestione per ciascuna tipologia di entrata occorre calcolare oltre le somme accertate e riscosse nell'esercizio anche le somme accertate ma non ancora riscosse che costituiscono:
In applicazione del principio contabile della universalità (all. 1, d.lgs. 118/2011):
Il d.lgs. 118/2011 (artt. 63-66 e All. n. 10) detta i principi fondamentali per la formazione, la struttura e l'approvazione del rendiconto generale delle Regioni. Tale documento è composto dal conto del bilancio relativo alla gestione finanziaria, dai relativi riepiloghi, dai prospetti riguardanti il quadro generale riassuntivo e la verifica degli equilibri, dal conto economico e dallo stato patrimoniale. Relativamente a quest'ultimo è corretto affermare che:
La finanza Regionale poggia su tre pilastri: la finanza ordinaria, il fondo perequativo e la finanza straordinaria. A quale dei suddetti pilastri si riferisce il comma 5 dell'articolo 119 della Costituzione?
La finanza Regionale poggia su tre pilastri: la finanza ordinaria, il fondo perequativo e la finanza straordinaria. Quale delle seguenti è una caratteristica propria della finanza straordinaria rispetto alle altre forme di finanziamento delle Regioni?
A norma del disposto di cui al co. 5, art. 39, d.lgs. 118/2011, nel bilancio di previsione finanziario in relazione ad ogni singola unità di voto sono indicati:
La finanza Regionale poggia su tre pilastri: la finanza ordinaria, il fondo perequativo e la finanza straordinaria. Rispetto alle altre forme di finanziamento delle Regioni hanno la caratteristica di dover essere erogate solo per il perseguimento delle finalità esplicitamente previste, hanno cioè vincolo di destinazione:
Sono incompatibili con il principio dell'universalità le gestioni fuori bilancio, consistenti in gestioni poste in essere dalla singola amministrazione o da sue articolazioni organizzative - che non abbiano autonomia gestionale - che non transitano nel bilancio. Stabilisce inoltre l'all. 1, d.lgs. 118/2011, che le contabilità separate, ove ammesse dalla normativa, devono essere ricondotte al sistema di bilancio dell'amministrazione:
Ai sensi dell'art. 68 del d.lgs. 118/2011 il bilancio consolidato è approvato dal Consiglio Regionale, secondo le modalità previste dalla disciplina contabile della Regione, entro:
A norma dell'allegato 7 del d.lgs. 118/2011 la struttura della codifica della transazione elementare di cui agli articoli 5 e 6 è costituita, tra l'altro, dal codice identificativo dell'entrata ricorrente e non ricorrente e della spesa ricorrente e non ricorrente costituito da:
Quale principio contabile richiede che tutte le spese del bilancio, sia in fase di previsione sia di rendicontazione, siano iscritte al lordo delle correlate entrate, senza compensazioni di partite (all. 1, d.lgs. 118/2011)?
Le somme impegnate a norma dell'art. 56 del d.lgs. 118/2011, liquidate o liquidabili, e non pagate entro il termine dell'esercizio costituiscono:
Con riferimento al principio della comparabilità e verificabilità (all. 1, punto 12, d.lgs. 118/2011), la verificabilità delle informazioni riguarda anche il processo di programmazione e di bilancio?
Fornisci le seguenti informazioni per visualizzare i risultati
Indirizzo email
Controlla le risposte
Rivedi le risposte
Go to top