Genova 30 ISTRUTTORI SERVIZI AMMINISTRATIVI

Genova 30 ISTRUTTORI SERVIZI AMMINISTRATIVI

Genova 30 ISTRUTTORI SERVIZI AMMINISTRATIVI

VAI AL CORSO DI PREPARAZIONE Genova 30 ISTRUTTORI SERVIZI AMMINISTRATIVI

Comune di Genova:

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER L’ASSUNZIONE A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI N. 30 ISTRUTTORI SERVIZI AMMINISTRATIVI – ESPERTI CONTABILI – CATEGORIA C – POSIZIONE ECONOMICA C.1

La figura ricercata svolge, nell’ambito di prescrizioni di massima e di procedure predeterminate, attività di carattere istruttorio predisponendo atti e provvedimenti attribuiti alla sua competenza inerenti fasi o processi di lavoro, raccogliendo, organizzando ed elaborando dati ed informazioni anche di natura complessa. In particolare, potrà collaborare alla predisposizione del bilancio di previsione e del rendiconto, alla gestione delle entrate correnti (accertamento, regolarizzazione, reversali), alla gestione e monitoraggio dei capitoli di spesa, alla liquidazione delle spese correnti, alla fatturazione elettronica, alla gestione amministrativa delle retribuzioni, alla verifica della regolarità contributiva e fiscale redditi di lavoro dipendente ed assimilati.

Può avere relazioni interne anche al di fuori della struttura organizzativa di appartenenza e relazioni esterne con l’utenza.
Per svolgere la propria attività è richiesta capacità di utilizzo di strumenti informatici, quali le applicazioni informatiche piÚ diffuse (ad es. pacchetto Microsoft Office Professional: Word, Excel; gestione posta elettronica e Internet, ecc.).

Può essere chiamato a gestire altro personale, per cui è richiesta attitudine al lavoro di gruppo.


TITOLI RICHIESTI:

  • Diploma di Ragioniere e Perito Commerciale – o titolo equipollente: Analista Contabile e Operatore Commerciale (D.P.R. N.253/70 – All. H)
  • Diploma di Istituto Tecnico Settore Economico indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”,
  • Titolo superiore assorbente e precisamente:
  • Diploma di laurea (DL) in Economia e Commercio, Economia Aziendale, Scienze economiche (vecchio ordinamento)
  • Laurea magistrale (LM) – (D.M. n. 270/2004) tra quelle appartenenti alle seguenti classi:
  • LM-56 Classe delle lauree magistrali in scienze dell’economia;
  • LM-77 Classe delle lauree magistrali in scienze economiche-aziendali
  • Laurea specialistica (LS) – (D.M. n. 509/1999) tra quelle appartenenti alle seguenti classi:
  • 64/S Scienze dell’economia;
  • 84/S Scienze economiche-aziendali;
  • Laurea triennale di primo livello (L) – (D.M. n. 270/2004) – tra quelle appartenenti alle seguenti classi:
  • L-18 Classe delle lauree in scienze dell’economia e della gestione aziendale;
  • L-33 Classe delle lauree in scienze economiche;
  • Laurea (L) – (D.M. n. 509/1999) – tra quelle appartenenti alle seguenti classi: 17 Scienze dell’economia e della Gestione Aziendale;
  • 28 Scienze economiche.

DOMANDA

Le domande di partecipazione alla selezione, oltrechĂŠ il versamento della tassa di iscrizione al concorso, dovranno essere redatte esclusivamente per via telematica collegandosi alla pagina web che verrĂ  indicata nel sito internet del Comune di Genova in sede di pubblicazione del presente bando ed inviate entro le ore 12 del giorno 24/04/2023.

Preselezione

L’Amministrazione, in considerazione del numero delle candidature che perverranno, si riserva la facoltà di espletare una preselezione, la cui predisposizione e/o correzione potrà anche essere affidata ad una Società specializzata in selezione del personale e gestita con l’ausilio di sistemi di elaborazione elettronica dei dati.

L’eventuale preselezione, che in caso di turno unico non sarà soggetta a sorteggio, consisterà in un questionario a risposta multipla avente ad oggetto le materie indicate come da programma delle prove scritte ed orali e/o test di tipo psico-attitudinale. La prova preselettiva potrà anche svolgersi in modalità telematica, secondo le indicazioni che verranno rese pubbliche dalla Civica Amministrazione sul sito internet dell’Ente.

PROVE

Preselezione eventuale

L’Amministrazione, in considerazione del numero delle candidature che perverranno, si riserva la facoltà di espletare una preselezione, la cui predisposizione e/o correzione potrà anche essere affidata ad una Società specializzata in selezione del personale e gestita con l’ausilio di sistemi di elaborazione elettronica dei dati. L’eventuale preselezione, che in caso di turno unico non sarà soggetta a sorteggio, consisterà in un questionario a risposta multipla avente ad oggetto le materie indicate come da programma delle prove scritte ed orali e/o test di tipo psico-attitudinale. La prova preselettiva potrà anche svolgersi in modalità telematica, secondo le indicazioni che verranno rese pubbliche dalla Civica Amministrazione sul sito internet dell’Ente. I criteri di valutazione saranno preventivamente stabiliti dalla Commissione Esaminatrice.

Ai sensi dell’art. 25 – comma 9 della Legge 11/08/2014, n. 114 non sono tenuti a sostenere l’eventuale prova preselettiva i candidati di cui all’art. 20 comma 2-bis della Legge 104/1992 (persona affetta da invalidità uguale o superiore all’80%). Tale circostanza dovrà risultare da apposita dichiarazione corredata da idonea certificazione allegata alla domanda di partecipazione.

Oltre ai candidati di cui al punto precedente, saranno ammessi a partecipare alle prove d’esame i 200 candidati che avranno ottenuto il miglior punteggio nell’eventuale preselezione, fatte salve eventuali parità di collocazione all’ultimo posto utile all’uopo.

Prova scritta

La prova scritta sarà volta ad accertare il possesso delle competenze proprie della professionalità ricercata. Nel caso in cui la prova scritta consista nella somministrazione di un questionario a risposta multipla la predisposizione e/o correzione potrà anche essere affidata ad una Società specializzata in selezione del personale e gestita con l’ausilio di sistemi di elaborazione elettronica dei dati.

Le prove scritte ed orali potranno vertere sulle seguenti materie:

  • Principi sull’ordinamento degli Enti Locali;
  •  Principi sull’ordinamento contabile e finanziario degli Enti Locali;
  • Elementi di diritto amministrativo (con particolare riferimento a: atti e provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attivitĂ  amministrativa e procedimento amministrativo, accesso agli atti, tutela della privacy);
  • Gestione giuridica e contabile del personale;
  • Gestione informatizzata della contabilitĂ :
  • Fatturazione elettronica e split payment;
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  • Elementi di diritto penale, con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • Statuto e Regolamenti del Comune di Genova con particolare riferimento all’ordinamento contabile;
  • Eventuali domande a carattere psico-attitudinale (linguistici, matematico-aritmetici, deduttivi).

Prova orale

È altresì previsto, qualora si stabilisse di svolgere la prova orale, l’accertamento della conoscenza di base dell’uso delle seguenti applicazioni informatiche: pacchetto Microsoft Office Professional (Word, Excel, Access); programmi Open Source per l’elaborazione di testi e documenti, per l’elaborazione di fogli di calcolo e per l’archiviazione dati; gestione posta elettronica e Internet.

_______________________

VAI AL CORSO DI PREPARAZIONE Genova 30 ISTRUTTORI SERVIZI AMMINISTRATIVI

LINKS UTILI:


concorsi comune di genova 2023 : Genova 30 ISTRUTTORI SERVIZI AMMINISTRATIVI Genova 30 ISTRUTTORI SERVIZI AMMINISTRATIVI

Corsi online per concorsi
Corsi online per concorsi

 

Go to top