98 posti Regione Sardegna

98 posti Regione Sardegna

98 posti Regione Sardegna


Indetto un concorso per 98 posti di Istruttore Ammininistrativo, regione Sardegna

SCADENZA 29/11/2021


TITOLI RICHIESTI

Diploma (V bando per i dettagli)


MATERIE E PROVE:

Il concorso sarĂ  espletato in base alla procedura di seguito indicata:

  • una prova scritta (art. 9);
  •  una prova orale (art. 10).

La prova scritta prevede la risoluzione di 50 quesiti con risposta a scelta multipla volti a verificare le conoscenze afferenti alle seguenti materie:

  • elementi di diritto Costituzionale;
  • elementi di diritto Amministrativo, con particolare riferimento ai principi in materia di semplificazione, trasparenza e accesso, alla disciplina del procedimento amministrativo e agli atti amministrativi, nonchĂ© alla disciplina del lavoro pubblico e responsabilitĂ  dei pubblici
  •  elementi di diritto dell’Unione europea, con particolare riferimento alla disciplina dei fondi strutturali;
  • elementi di ContabilitĂ  pubblica e regionale, con particolare riferimento ai principi contabili generali in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni;
  • organizzazione e ordinamento della Regione Autonoma della Sardegna;
  •  codice di comportamento dei dipendenti regionali.

La prova scritta potrĂ  essere svolta in presenza o in modalitĂ  a distanza e avrĂ  una durata di 60 minuti.

La prova orale, volta a completare il quadro conoscitivo della Commissione sul grado complessivo di preparazione del candidato, verterĂ  sulle materie della prova scritta o su alcune di esse.
Nel corso della prova orale, ma con separata valutazione di mera idoneitĂ , verrĂ  accertata la conoscenza e la capacitĂ  di utilizzare le apparecchiature e le applicazioni informatiche piĂą diffuse, la conoscenza della lingua sarda e della lingua inglese.
La prova orale potrĂ  essere svolta in presenza o in modalitĂ  a distanza.


DOMANDA
La domanda di partecipazione al concorso 98 posti Regione Sardegna dovrĂ  essere presentata esclusivamente tramite procedura telematica, a partire dalla data di pubblicazione del presente avviso ed entro il 29 novembre 2021.
La procedura informatica di presentazione delle domande verrà disattivata, tassativamente, alle ore 23.59 del 29 novembre 2021 e, pertanto, alla scadenza del suddetto termine non sarà più possibile inviare l’istanza di partecipazione al concorso ma unicamente visionare la domanda già presentata.
La procedura di compilazione della domanda si svolge in due fasi.
1. La prima fase prevede l’accesso del candidato alla piattaforma, disponibile all’indirizzo sardegna.concorsismart.it, mediante il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), Carta di Identità Elettronica (CIE) o Tessera Sanitaria/Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS).
Il candidato, dopo aver effettuato l’accesso, dovrà completare la registrazione alla piattaforma inserendo i dati mancanti e autorizzando il trattamento di tutti i dati richiesti per la partecipazione alle procedure concorsuali;
2. La seconda fase consiste nella selezione del concorso in oggetto, compilazione della domanda e invio della candidatura;
Le istruzioni per la registrazione sulla piattaforma e la compilazione della domanda di partecipazione sono disponibili nella home page all’indirizzo sardegna.concorsi smart.it, consultando il Manuale d’uso.


AMMINISTRAZIONE DESTINATARIE:

I 98 posti del concorso Regione Sardegna sono destinati a varie amministrazioni regionali, diversamente dislocate sul territorio.

  • 20 all’Amministrazione regionale;
  • 1 all’Agenzia regionale per la ricerca in agricoltura (AGRIS);
  • 3 all’Azienda regionale per l’edilizia abitativa (AREA);
  • 7 all’Agenzia regionale per il sostegno in agricoltura (ARGEA);
  • 64 all’Agenzia sarda per le politiche del lavoro (ASPAL);
  • 1 all’Ente acque della Sardegna (ENAS);
  • 2 all’Ente regionale per il diritto allo studio universitario (ERSU Sassari).

RISERVE DI POSTI:

Ai posti messi a concorso si applica la riserva prevista per le categorie di cui all’art. 18 della L. 12 marzo 1999, n. 68 “Norme per il diritto al lavoro dei disabili” e ss.mm.ii. e per le altre categorie protette equiparate ai sensi della normativa vigente, per complessive n. 6 unita?, di cui n. 5 unita? da assegnare all’ASPAL e n. 1 unita? da destinare all’ENAS.

Il 30% dei posti messi a concorso e? riservato a favore dei volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma nonche? dei volontari in servizio permanente, ai sensi dell’art. 1014, comma 1, lett. a) del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66.


98 posti Regione Sardegna

VAI AL BANDO 98 posti Regione Sardegna

VAI AL CORSO DI PREPARAZIONE

Go to top