10 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI MONZA E BRIANZA

10 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI MONZA E BRIANZA

10 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI MONZA E BRIANZA

CONCORSO PUBBLICO UNICO, PER ESAMI, PER L’ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 10 UNITÀ DI PERSONALE NEL PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE, PRESSO LA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA E I COMUNI DI ALBIATE, BRIOSCO, CAVENAGO DI BRIANZA, LESMO, MUGGIÒ E SEVESO.

PER IL  CONCORSO 10 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI MONZA E BRIANZA IL CORSO GIUSTO E’ IL CLASSICO ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO, CLICCA QUI PER VISITARE LA PAGINA

SCADENZA

26 GIUGNO 2023

DESTINAZIONI

Le sedi di lavoro oggetto del presente bando di concorso sono le seguenti: – n. 2 posti a tempo pieno – Provincia di Monza e della Brianza;
– n. 1 posto a tempo pieno – Comune di Albiate;
– n. 1 posto a tempo pieno – Comune di Briosco

– n. 1 posto a tempo pieno – Comune di Cavenago di Brianza; – n. 2 posti a tempo pieno – Comune di Lesmo;
– n. 1 posto a tempo pieno – Comune di Muggio?;
– n. 2 posti a tempo pieno – Comune di Seveso.

I candidati utilmente collocati in graduatoria potranno scegliere l’Ente di assegnazione secondo l’ordine di graduatoria e nel limite dei posti disponibili, salva la scelta prioritaria dei candidati in possesso dei requisiti previsti dalla legge 5 febbraio 1992, n. 104 art. 21 e art. 33 comma 6.

TITOLI RICHIESTI

diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturitĂ ).

MATERIE E PROVE

PROVE:

a) una eventuale prova preselettiva che la Provincia di Monza e della Brianza si riserva di svolgere qualora la Commissione lo ritenga opportuno; consisterà in un test a risposta multipla atta a rilevare prevalentemente le conoscenze delle materie d’esame. sono esentati dalla preselezione i candidati affetti da invalidità uguale o superiore all’80%.

b) una prova scritta, per i soli candidati che avranno superato la prova preselettiva di cui alla lettera a) nonché i soggetti esonerati dalla preselettiva ai sensi della L. 104/1992;

La prova scritta consisterĂ  nella redazione di un elaborato e/o in quesiti a risposta chiusa o aperta.
Sarà verificato il grado di conoscenza delle materie posseduto dal candidato, ma anche la sua capacità di fare collegamenti, di contestualizzare le conoscenze e utilizzarle per risolvere i problemi. Il superamento della prova scritta è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 18/30 (diciotto/trentesimi)

c) una prova orale, che dovrĂ  essere sostenuta da tutti coloro che avranno superato la prova di cui alla precedente lettera b).

La prova può essere svolta, ai sensi delle nuove disposizioni per lo svolgimento delle procedure selettive delle Pubbliche Amministrazioni, di cui all’art. 10 del Decreto Legge 44/2021 convertito con modificazioni dalla Legge 76/2021 in videoconferenza, attraverso l’utilizzo di strumenti informatici e digitali

MATERIE:

  • Ordinamento degli Enti Locali (Testo Unico n. 267/2000 e s.m.i.);
  • Ordinamento contabile e finanziario degli Enti Locali (in particolare, D.Lgs. n. 118/2011 s.m.i.);
  • Nozioni in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.Lgs n.165/2001);
  • Elementi di diritto costituzionale e amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e al diritto di accesso agli atti;
  • Disciplina degli appalti pubblici e contratti;
  • Elementi di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica amministrazione;
  • Legislazione in materia di anticorruzione, trasparenza e controlli interni;
  • Nozioni fondamentali in materia di tutela della privacy.

DOMANDA

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il termine perentorio di 30 (trenta) giorni, decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando sul Portale del Reclutamento https://www.inpa.gov.it/, non oltre le ore 12.00. Qualora il termine di scadenza per l’invio on line della domanda cada in un giorno festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo.

Nel lasso di tempo sopraindicato la domanda di partecipazione potrà essere inoltrata una sola volta ed esclusivamente online, attraverso l’apposita procedura, accessibile dal sito internet della Provincia di Monza e della Brianza


LINK AL BANDO 10 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI MONZA E BRIANZA

PER IL  CONCORSO 10 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI MONZA E BRIANZA IL CORSO GIUSTO E’ IL CLASSICO ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO, CLICCA QUI PER VISITARE LA PAGINA

10 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI MONZA E BRIANZA – FINE PAGINA

Go to top