53 Assistenti Amministrativi ASL 1 Abruzzo

53 Assistenti Amministrativi ASL 1 Abruzzo

53 Assistenti Amministrativi ASL 1 Abruzzo

REGIONE ABRUZZO,  AZIENDA SANITARIA LOCALE N° 1 concorso per 53 Assistenti Amministrativi, cat. C

SCADENZA:

17 Aprile 2023

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

Le domande di partecipazione al concorso potranno essere presentate esclusivamente in forma telematica sul sito https://asl1abruzzo.concorsismart.it registrandosi sulla piattaforma e compilando le specifiche sezioni online previste. Per la presentazione della domanda il candidato dovrĂ  seguire le seguenti modalitĂ :

– accedere alla piattaforma registrandosi alla stessa (la registrazione richiederà l’inserimento dei propri dati anagrafici ed il possesso di un numero di cellulare e di un indirizzo e-mail privato);

– dopo la registrazione, validare il codice OTP ricevuto via Sms, e accedere alla piattaforma dal link pervenuto nella propria e-mail per impostare password; in seguito, sarà possibile l’accesso utilizzando le credenziali di registrazione (Codice Fiscale e Password);

TITOLI RICHIESTI:

diploma di istruzione secondaria di secondo grado (sono fatte salve le equipollenze tra titoli di studio, secondo quanto previsto dalla vigente normativa);

MATERIE E PROVE

Il concorso consiste in:

unica prova scritta (max 50 punti). La prova sarà suddivisa in due fasi, in un’unica sessione, composte da:

– n. 20 quesiti a risposta multipla di cui due di inglese e uno di informatica con un punteggio minimo di 25/40;
– n. 2 quesiti a risposta sintetica (numero di battiture max 500) che saranno corretti dalla commissione solo per i candidati che avranno raggiunto il punteggio minimo nella prima parte di almeno 25/40. Le domande delle  prove scritte verteranno su:

  • Ordinamento del servizio sanitario nazionale.
  • Organizzazione delle Aziende Sanitarie Locali.
  • Nozioni di diritto amministrativo.
  • Il rapporto di lavoro del personale dipendente del SSN.
  • Diritti e doveri, incompatibilitĂ  e responsabilitĂ  del pubblico dipendente.
  • Il diritto di accesso ai documenti amministrativi.
  • La tutela della privacy (D. Lgs. n. 196/2003 e ss. mm. e ii.).
  • Nozioni di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione.
  • Nozioni di diritto costituzionale, con particolare riferimento al “diritto alla salute” ed alle competenze legislative ed amministrative in materia di “tutela della salute”.
  • Conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche piĂą diffuse.

Il superamento della prova scritta è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 35/50.
Per la prova scritta la valutazione sarĂ  la seguente: Domande a risposta multipla:
– per ogni risposta esatta: 2 punti,
– per ogni risposta errata: – 0,25 punti, – per ogni risposta non data: 0 punti. Domande a risposta sintetica:
– Per ogni risposta: (max 5 punti)

Una prova orale (max 20 punti);

vertente sugli argomenti della prova scritta. Il superamento della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 14/20.

Valutazione dei titoli (max 30 punti);

Nella valutazione dei titoli la commissione si dovrĂ  attenere ai principi stabiliti nel DPR 27.03.2001, n. 220, in particolare nel combinato disposto degli artt. 8 e 11.

I 30 punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:

  • titoli di carriera:  punti 12
  • titoli accademici e di studio: punti 5
  • pubblicazioni e titoli scientifici : punti 3
  • curriculum formativo e professionale: punti 10

POSTI RISERVATI:

N. 26 posti (dei n. 53 messi a concorso) sono riservati a coloro che sono in possesso dei requisiti di cui all’art. 20, comma 2, del D.Lgs. n.75/2017, cosi? come modificato dall’art.1 – comma 813 – della L. n.205/2017 e deliberazione G.R.A. n.5/2018 e segnatamente a personale appartenente all’area del comparto del Servizio Sanitario Nazionale che possegga tutti i seguenti requisiti:

  • risulti titolare, successivamente alla data di entrata in vigore della legge n. 124 del 2015 (28/08/2015), di un contratto di lavoro flessibile presso l’Azienda USL di Avezzano – Sulmona – L’Aquila;
  •  abbia maturato, alla data del 31 dicembre 2022, almeno tre anni di contratto, anche non continuativi, negli ultimi otto anni, presso l’Azienda USL di Avezzano – Sulmona – L’Aquila.

Vai al bando 53 Assistenti Amministrativi ASL 1 Abruzzo

Vai al sito della ASL

Vai al corso di preparazione 53 Assistenti Amministrativi ASL 1 Abruzzo


53 Assistenti Amministrativi ASL 1 Abruzzo – FINE PAGINA

Go to top