PIEMONTE LAVORO 68 SPECIALISTI POLITICHE DEL LAVORO

PIEMONTE LAVORO 68 SPECIALISTI POLITICHE DEL LAVORO

PIEMONTE LAVORO 68 SPECIALISTI POLITICHE DEL LAVORO

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 68 POSTI (DISTRIBUITI NELLE 8 PROVINCE REGIONALI) DI CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATOPER IL PROFILO PROFESSIONALE DI “SPECIALISTA POLITICHE DEL LAVORO”

SCADENZA:

Il termine per l’invio delle domande scade alle 18.00 del 5 settembre 2022.

REQUISITI

titolo di studio
– Laurea di primo livello (DM 270/04);
– Laurea triennale (DM 509/99)
in alternativa,
– Diploma di laurea vecchio ordinamento (previgente al DM 509/99); – Laurea specialistica (DM 509/99);
– Laurea magistrale (DM 270/04).

MATERIE E PROVE

La selezione consiste in una prova scritta ed un colloquio. La prova scritta verrà sostenuta da tutti i candidati in un’unica sessione, indipendentemente dalla provincia per la quale intendano partecipare.

Prova scritta

La prova consisterà in quesiti a risposta sintetica e/o predeterminata, e sarà diretta ad accertare la conoscenza delle materie previste dal presente bando e l’attitudine alla soluzione corretta di questioni alle stesse inerenti.

La prova si svolgerĂ  nel rispetto delle misure eventualmente vigenti per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro e potrĂ  svolgersi interamente in modalitĂ  telematica da remoto

I candidati non potranno utilizzare carta da scrivere, appunti manoscritti, libri o pubblicazioni di alcun tipo nè consultare testi di legge.
Il superamento della prova è subordinato al raggiungimento di una valutazione di almeno 21/30.

La correzione degli elaborati da parte della commissione avviene con modalità che assicurano l’anonimato del candidato, utilizzando strumenti digitali. Terminata la correzione degli elaborati ed attribuite le relative valutazioni, si procede con le operazioni di scioglimento dell’anonimato, che possono essere svolte con modalità digitali.

A partire dalla data che verrà comunicata in occasione dello svolgimento della prova, verrà reso noto mediante pubblicazione sul sito web di Agenzia Piemonte Lavoro, l’elenco, distinto per Provincia, dei candidati ammessi al colloquio. Tale pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti.

Colloquio orale

Sono ammessi al colloquio i candidati che avranno riportato nella prova scritta una votazione di almeno 21/30.
La prova consisterà in un colloquio, che verterà sulle materie previste dal bando e sarà finalizzato ad accertare il possesso da parte dei/delle candidati/e delle conoscenze e delle competenze ascritti al profilo professionale di Specialista Politiche del Lavoro, elencati nell’appendice al presente bando. Sarà valutata la capacità di fare collegamenti, di contestualizzare le conoscenze e utilizzarle per Risolvere i problemi, di elaborazione di soluzioni mediante la discussione di situazioni concrete; verrà inoltre accertata la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese nonchè, per i soggetti appartenenti ad uno Stato membro dell’Unione Europea, la conoscenza della lingua italiana.

Materie d’esame

Prova scritta:

– normativa nazionale e regionale in materia di lavoro e di politiche a sostegno dell’occupazione (con particolare riferimento al D. Lgs. 150/2015 ed alla Legge n. 26/2019), misure, programmi ed incentivi a sostegno all’occupazione a livello nazionale e regionale,
– programmazione regionale in materia di servizi al lavoro e politiche attive a valere sul FSE+ e sul programma GOL;
– legislazione nazionale e programmazione regionale in materia di potenziamento dei Centri per l’impiego
– tecniche di ricerca attiva del lavoro.

Colloquio orale:

verterĂ , in aggiunta alle materie previste per la prova scritta, sulle seguenti:

– Elementi di diritto amministrativo e di diritto pubblico con approfondimento sulla legge n. 241/1990, sulla normativa in materia di autocertificazione e sul trattamento dei dati personali e sensibili;
– normativa sulla trasparenza amministrativa; conoscenza del C.C.N.L. Regioni ed Autonomie locali e del Codice di comportamento dei dipendenti pubblici; normativa in materia di reati contro la PA.
– Gestione dei servizi per l’impiego: servizi ai cittadini ed alle imprese, compreso il collocamento mirato, forniti dai Centri per l’Impiego come individuati dal decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali n 4 dell’11/1/2018.

– Gestione dei servizi previsti dal D.L. 4/2019 convertito in Legge n. 26 del 30 marzo 2019 “Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni”.
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
– conoscenza della lingua inglese.

Non si darà luogo alla pubblicazione della banca dati dei quesiti per lo svolgimento della prova scritta. Sul sito web dell’Agenzia (www.agenziapiemontelavoro.it ) verrà pubblicato un elenco dettagliato della normativa nazionale e regionale oggetto delle prove di concorso, con i link utili per accedere al testo relativo.

DOMANDA

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata unicamente per via telematica autenticandosi, mediante le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), previa registrazione, all’interno della piattaforma disponibile alla URL: https://aplcatd.ilmiotest.it/

La procedura informatica per la presentazione delle domande sarà attiva a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e verrà automaticamente disattivata alle ore 18.00 del giorno di scadenza del termine per la presentazione domande. Pertanto, dopo tale termine, non sarà più possibile effettuare la compilazione online della domanda di partecipazione e non sarà ammessa la produzione di altri titoli o documenti a corredo della stessa. Inoltre non sarà più possibile effettuare rettifiche o aggiunte. Il termine di cui sopra è perentorio. Saranno esclusi dalla procedura concorsuale i candidati le cui domande non siano state inviate secondo le modalità di seguito indicate.

Go to top