MODENA 22 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI

MODENA 22 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI

CONCORSO MODENA 22 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI

LINK AL CORSO DI PREPARAZIONE MODENA 22 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI


SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 22 POSTI A TEMPO INDETERMINATONELL’AREADEGLI ISTRUTTORI PROFILO PROFESSIONALE/POSIZIONE DI LAVORO ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO 

SCADENZA

ore 13.00 del giorno del 16 AGOSTO 2023

TITOLI RICHIESTI

1. Titolo di studio: diploma di maturitĂ 

Per i titoli di studio conseguiti all’estero il candidato deve indicare nella domanda il decreto di equiparazione degli stessi ad uno dei titoli di studio previsti per l’accesso, ai sensi dell’art. 38, comma 3, del d.lgs. 165/2001, oppure i riferimenti della documentazione attestante l’avvio della procedura di equiparazione entro la data di scadenza del bando. In tale caso il candidato e’ ammesso con riserva alle prove di concorso in attesa dell’emanazione di tale provvedimento, fermo restando che il provvedimento di riconoscimento del titolo deve sussistere al momento dell’eventuale assunzione.

  1. cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o trovarsi nelle condizioni previste dall’art. 38, comma 1 e 3 bis, del D.Lgs. 165/2001
  2. etĂ  non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo
  3. iscrizione nelle liste elettorali oppure, per coloro che non sono cittadini italiani, il godimento dei diritti politici negli Stati di appartenenza o di provenienza
  4. idoneitĂ  fisica a svolgere le funzioni previste per il posto
  5. posizione regolare nei confronti del servizio di leva, per gli obbligati ai sensi di legge
  6. buona conoscenza della lingua italiana (per coloro che non sono cittadini italiani).

MATERIE E PROVE

La selezione prevede:

– PROVA PRESELETTIVA

che si effettuerĂ  solo nel caso in cui pervengano piĂą di 150 domande e che verrĂ  svolta a distanza in modalitĂ  telematica. Tale prova consiste in quesiti a risposta chiusa sugli argomenti della prova scritta e/o in test attitudinali per il profilo specifico volto a cogliere la capacitĂ  logica e di analisi. Sono sonerati dalla effettuazione della preselezione:

– i candidati con invalidità uguale o superiore a 80%, ai sensi dell’art 20 comma 2 bis della L. 104/1992. Tale circostanza dovrà risultare da apposita dichiarazione;

– i candidati che risultino avere prestato complessivamente servizio, anche non continuativo, per almeno 1 anno (360 gg) presso Pubbliche Amministrazioni con contratto individuale di lavoro subordinato nell’area degli Istruttori o area superiore alla data di scadenza del bando.

Il punteggio conseguito nella prova preselettiva non concorre alla formazione della graduatoria finale.

– PROVA SCRITTA

alla quale saranno ammessi tutti coloro che avranno presentato domanda in possesso dei requisiti, se in numero inferiore o uguale a 150, oppure i primi 100 candidati della graduatoria redatta a seguito della preselezione in ordine di punteggio decrescente e i candidati esonerati dallo svolgimento della preselettiva (vedi paragrafo “Prova preselettiva”).

A tale prova saranno ammessi tutti coloro che avranno presentato domanda in possesso dei requisiti, se in numero inferiore o uguale a 150, oppure i primi 100 candidati della graduatoria redatta a seguito della preselezione in ordine di punteggio decrescente (e i candidati a parità di punteggio nell’ultimo punteggio utile, nonchè i candidati esonerati dallo svolgimento della preselettiva come precisato nel paragrafo “Prova preselettiva”).

La prova scritta, anche a contenuto teorico-pratico, è volta ad accertare il possesso del grado di professionalità necessario per lo svolgimento delle funzioni di Istruttore amministrativo e sarà articolata in 2 fasi:

• fase 1: quesiti a risposta multipla e/o sintetica su uno o più degli argomenti di seguito indicati

• fase 2: domande a risposta sintetica o articolata sulle materie di seguito indicate, compresa la soluzione di casi operativi e/o quesiti che consentano di valutare anche la capacità dei candidati di utilizzare e applicare nozioni teoriche per la soluzione di problemi specifici e casi concreti.

La prova verterĂ  sulle seguenti materie:

  1. Ordinamento delle Autonomie Locali (d.lgs. 267/2000 e ss.mm.ii.)
  2. Elementi in materia di appalti e contratti nella Pubblica Amministrazione (D.Lgs. 36/2023)
  3. Principi generali dell’attività amministrativa contenuti nella Legge 241/1990 e ss.mm.ii.
  4. Gli atti amministrativi del Comune
  5. Disposizioni in materia di documentazione amministrativa – DPR 445/2000 e ss.mm.ii.
  6. Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013 e ss.mm.ii.) e del Comunedi Modena
  7. Principi in materia di trattamento dei dati personali – D.lgs 196/2003 e ss.mm.ii. e R.G.P.D.(Regolamento Generale protezione dati) 2016/679
  8. Elementi in materia di accesso civico, trasparenza e prevenzione corruzione
  9. Principi del Codice dell’Amministrazione Digitale – D. Lgs. 82/2005 ss.mm.ii.

Si procederĂ  alla correzione della fase 2 della prova scritta solo se nella fase 1 il candidato avrĂ  raggiunto un punteggio pari a 21/30.

Il punteggio della prova scritta è dato dalla media dei voti conseguiti nella fase 1 e fase 2 (somma dei voti conseguiti diviso 2).

Saranno ammessi a sostenere la successiva prova orale i candidati che avranno conseguito anche nella fase 2 un punteggio di almeno 21/30.

– PROVA ORALE

a cui saranno ammessi tutti i candidati che hanno conseguito il punteggio di almeno 21/30 nella prova scritta. VerterĂ  sulle materie previste per la prova scritta.

Contestualmente alla prova orale, ai sensi dell’art. 37 d.lgs. 165/2001, sarà effettuato l’accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse (windows, word, excel, internet).

Il punteggio finale sarĂ  dato dalla somma delle votazioni conseguite nelle due prove (scritta e orale).

DOMANDA

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente in via telematica tramite il portale del reclutamento “InPA” al link https://www.inpa.gov.it/, entro e non oltre

le ore 13.00 del giorno del 16 AGOSTO 2023

Scaduto tale termine il sistema non consentirà più l’accesso alla procedura e pertanto non consentirà di inoltrare le domande non perfezionate o in corso di invio.


LINK AL BANDO MODENA 22 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI

VAI ALLA PAGINA MODENA 22 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI DEL  SITO DEL COMUNE DI MODENA

VAI AL SITO INPA

LINK AL CORSO DI PREPARAZIONE MODENA 22 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI

 

Go to top