CONCORSO 388 posti MIMIT

CONCORSO 388 posti MIMIT

Concorso 388 posti MIMIT


Ministero delle imprese e del made in Italy

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di un contingente complessivo di 338 unitĂ  di personale

PROFILI A CONCORSO 

A. n. 90 assistenti amministrativi (Codice 01); vai al corso di preparazione

B. n. 90 assistenti amministrativi contabili (Codice 02);

C. n. 60 assistente tecnico delle telecomunicazioni (Codice 03);

D .n. 40 assistente informatico (Codice 04);

E. n. 38 assistente tecnico (Codice 05);

F. n. 10 assistente specializzato delle telecomunicazioni (Codice 06); 

G. n. 10 assistente tecnico specializzato (Codice 07).

 


PROCEDURA CONCORSUALE 

Il concorso si articola attraverso:

  1. una prova scritta distinta per i codici concorso di cui al precedente articolo 1, comma 1, secondo la disciplina dell’articolo 6;
  2.  una prova orale, distinta per i codici concorso riservata ai candidati che hanno superato la prova scritta 
  3. valutazione dei titoli, distinta per i codici concorso a seguito dell’espletamento della prova orale con esclusivo riferimento ai candidati risultati idonei alla prova e sulla base delle dichiarazioni rese dagli stessi nella domanda di partecipazione.

La prova di cui al punto 1 si svolgerà esclusivamente mediante l’utilizzo di strumenti informatici e piattaforme digitali, anche in sedi decentrate e anche con più sessioni consecutive non contestuali,

La prova di cui al punto 2 può essere svolta in videoconferenza, attraverso l’utilizzo di strumenti informatici e digitali, garantendo comunque l’adozione di soluzioni tecniche che assicurino la pubblicità della stessa e l’identificazione dei partecipanti, nonché la sicurezza delle comunicazioni e la loro tracciabilità.

REQUISITI E MATERIE PER PROFILO

A. Assistente amministrativo (Codice 01):

REQUISITI

Diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto.

MATERIE

  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di diritto penale con riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • Elementi di contabilitĂ  di Stato e degli enti pubblici;
  • Elementi di diritto dell’Unione Europea;
  • Norme generali in materia di pubblico impiego, con particolare riferimento alle
  • responsabilitĂ , doveri e diritti dei pubblici dipendenti, codice di comportamento e sanzioni disciplinari.

VAI AL CORSO DI PREPARAZIONE


B. Amministrativo contabile (Codice 02):

REQUISITI

Diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto.

MATERIE

  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di diritto penale con riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • Elementi di contabilitĂ  di Stato e degli enti pubblici;
  • Elementi di ragioneria generale ed applicata;
  • Norme generali in materia di pubblico impiego, con particolare riferimento alle responsabilitĂ , doveri e diritti dei pubblici dipendenti, codice di comportamento e sanzioni disciplinari.

C. Assistente tecnico delle telecomunicazioni (Codice 03):

REQUISITI

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di perito industriale in elettronica e telecomunicazioni conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto ovvero per i soli candidati che non siano in possesso del diploma ivi indicato, titolo di studio superiore considerato assorbente appartenente alle seguenti classi:
  • Laurea (L) : L-8 Ingegneria dell’Informazione o titoli equiparati secondo la normativa vigente;
  •  Laurea Magistrale (LM): LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni o titoli equiparati secondo la normativa vigente.

MATERIE

  • Elementi di elettronica, teoria dei segnali, misure elettriche ed elettroniche; • Elementi di macchine ed apparecchiature elettriche;
  • Elementi di metrologia, attrezzature metriche;
  • Elementi di diritto amministrativo.

D. Assistente informatico (Codice 04):

REQUISITI

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di Istituto Tecnico – indirizzo informatico conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto ovvero per i soli candidati che non siano in possesso del diploma ivi indicato, titolo di studio superiore considerato assorbente appartenente alle seguenti classi:
  • Laurea (L): L-8 Ingegneria dell’informazione, L-31 Scienze e tecnologie informatiche o titoli equiparati secondo la normativa vigente;
  • Laurea Magistrale (LM): LM-18 Informatica, LM-66 Sicurezza informatica, LM-32 Ingegneria informatica o titoli equiparati.

MATERIE

  •  Programmi informatici;
  • Gestione di sistemi;
  •  Sistemi operativi;
  • Sicurezza informatica e data privacy; • Codice dell’amministrazione digitale; • Elementi di diritto amministrativo.

E. Assistente tecnico (Codice 05):

REQUISITI

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di Istituto tecnico per geometra, perito tecnico e perito edile conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto ovvero per i soli candidati che non siano in possesso del diploma ivi indicato, titolo di studio superiore considerato assorbente appartenente alle seguenti classi:
  • Laurea (L): Ingegneria (qualsiasi indirizzo) e Architettura (qualsiasi indirizzo) o titoli equiparati secondo la normativa vigente,
  • Laurea Magistrale (LM): Ingegneria (qualsiasi indirizzo) e Architettura (qualsiasi indirizzo) o titoli equiparati secondo la normativa vigente.

MATERIE

  •  Elementi di scienza e tecnica delle costruzioni;
  • Fondamenti di elettrotecnica e meccanica, misure elettriche, macchine e apparecchiatureelettriche, impianti elettrici di bassa e media tensione;
  • Principi di base dell’impiantistica civile e industriale (impianti termici e di condizionamento);
  • Elementi di legislazione in materia di edilizia e urbanistica;
  • Elementi di legislazione in materia di contratti pubblici (D.Lgs. 36/2023), con particolare riferimento alla progettazione, direzione lavori e collaudo di opere pubbliche;
  • Elementi di diritto amministrativo.

————————

F. Assistente specializzato delle telecomunicazioni (Codice 06):

REQUISITI

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di perito industriale in elettronica e telecomunicazioni conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto ovvero per i soli candidati che non siano in possesso del diploma ivi indicato, titolo di studio superiore considerato assorbente appartenente alle seguenti classi:
  • Laurea (L): L-8 Ingegneria dell’Informazione o titoli equiparati secondo la normativa vigente;
  • Laurea Magistrale (LM): LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni o titoli equiparati secondo la normativa vigente.
  • •Elettronica, teoria dei segnali, misure elettriche ed elettroniche;

MATERIE

  • Macchine ed apparecchiature elettriche;
  • Metrologia, attrezzature metriche;
  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di diritto dell’Unione Europea.

G. Assistente tecnico specializzato (Codice 07):

REQUISITI

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di Istituto tecnico per geometra, perito tecnico e perito edile conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto ovvero per i soli candidati che non siano in possesso del diploma ivi indicato, titolo di studio superiore considerato assorbente appartenente alle seguenti classi:
  • Laurea (L) : Ingegneria (qualsiasi indirizzo) e Architettura (qualsiasi indirizzo) o titoli equiparati secondo la normativa vigente,
  • Laurea Magistrale (LM): Ingegneria (qualsiasi indirizzo) e Architettura (qualsiasi indirizzo) o titoli equiparati secondo la normativa vigente.

MATERIE

  • Scienza e tecnica delle costruzioni, con particolare riguardo ai processi di sviluppo, alle tecnologie costruttive, ai trattamenti e alle lavorazioni dei materiali;
  • Elettrotecnica e meccanica, misure elettriche, macchine e apparecchiature elettriche, impianti elettrici di bassa e media tensione;
  • Impiantistica civile e industriale (impianti termici e di condizionamento);
  • Legislazione in materia di edilizia e urbanistica;
  • Elementi di legislazione in materia di contratti pubblici (D.Lgs. 36/2023) con particolare riferimento alla progettazione, direzione lavori e collaudo di opere pubbliche;
  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di diritto dell’Unione Europea.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 

La domanda può essere presentata per ciascuno dei codici concorso Il candidato dovrà inviare la domanda di ammissione al concorso esclusivamente per via telematica, autenticandosi con SPID/CIE/CNE/eIDAS, compilando il format di candidatura sul Portale “inPA”, disponibile all’indirizzo internet “https://www.inpa.gov.it/”, previa registrazione sullo stesso Portale. 

All’atto della regstrazione dovrà compilare il proprio curriculum vitae con valore di dichiarazione sostitutiva ai sensi dell’articolo 46 del DPR 28 dicembre 2000 n. 445.

 Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato o di un domicilio digitale. La registrazione, la compilazione e l’invio on line della domanda devono essere completati entro il termine di trenta


LINK UTILI:

VAI AL BANDO CONCORSO 388 posti MIMIT

VAI AL SITO INPA

CONCORSO 388 posti MIMIT  CONCORSO 388 posti MIMIT  CONCORSO 388 posti MIMIT


Vai al corso di preparazione 90 Assistenti amministrativi

Contattaci per i corsi di preparazione per le altre qualifiche

CONCORSO 388 posti MIMIT  CONCORSO 388 posti MIMIT

Go to top