Comune di Verona, 55 posti Istruttore categoria C

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI, PER IL CONFERIMENTO DI 55 POSTI DI ISTRUTTORE – CATEGORIA C, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, CON LE RISERVE PREVISTE DALLA NORMATIVA VIGENTE.

Scadenza: 20 Aprile 2020


REQUISITI:

titolo di studio: diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado di durata quinquennale (maturitĂ ).

In caso di titolo di studio conseguito presso istituzione scolastica estera, il titolo sarà considerato valido se risultato dichiarato equipollente da idonea certificazione rilasciata dalle competenti autorità, oppure se riconosciuto automaticamente equipollente in base agli accordi internazionali, ad uno dei titoli di studio prescritti per l’accesso.


DOMANDA:

La partecipazione alla selezione avviene esclusivamente mediante compilazione di un modulo di domanda on-line secondo le regole di seguito riportate. La modalità di iscrizione on-line è l’unica consentita ed è da intendersi tassativa. Non sono ammesse altre modalità di produzione o di invio della domanda di partecipazione alla selezione.Per l’iscrizione è necessario essere in possesso di indirizzo di posta elettronica, codice fiscale ed estremi di pagamento della tassa di concorso.Il versamento della tassa di ammissione di € 10,00 dovrà essere effettuato sul c/c postale n. 236372 o sul c/c bancario Iban IT 20 B 05034 11750 000 000 0 70000 presso Banco BPM intestato al Comune di Verona – Riscossioni varie, e dovrà riportare nella causale SELEZIONE ISTRUTTORE CAT. C, il cognome ed il nome del concorrente. La tassa suddetta non è rimborsabile.

Modalità:  il candidato dovrà eseguire la procedura telematica di iscrizione all’indirizzo http://concorsionline.comune.verona.it entro il giorno 20 aprile 2020.


MATERIE E PROVE:

Prova preselettiva:

Ai sensi dell’art. 4 del vigente Regolamento sul reclutamento e la selezione del personale, qualora il numero di domande di partecipazione pervenute risulti elevato, la selezione potrà essere preceduta da una prova preselettiva consistente nella somministrazione di test volti ad accertare in modo speditivo la conoscenza delle materie previste dal programma d’esame.

Altre prove:

Le prove d’esame consisteranno in una prova scritta articolata in quesiti a risposta sintetica e/o multipla ed in una prova orale sugli argomenti di seguito indicati.

  • Nozioni sull’ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000);
  • Nozioni sui principali servizi comunali;
  • Nozioni in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento ai diritti e doveri ed alle responsabilitĂ  dei pubblici dipendenti (D.lgs. 165/2001 e C.C.N.L.);
  • Elementi di Diritto Amministrativo con particolare riferimento agli atti amministrativi ed alla Legge n. 241/1990;
  • Elementi in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 445/2000);
  • Elementi in materia di Codice degli Appalti (D.Lgs. 50/2016) con riferimento a forniture e servizi “sotto soglia”;
  •  Cenni sui principi normativi in materia di Trasparenza, Anticorruzione e Privacy.

LINK AL BANDO

VEDI IL CORSO DI PREPARAZIONE

Go to top