Preparazione Concorso Agenzia delle Dogane 2022 seconda area

Preparazione Concorso Agenzia delle Dogane 2022 seconda area

Ateneo Centro Studi, ente di di formazione specializzato in corsi per il conseguimento di prove d’esame per concorsi pubblici, propone il corso di formazione Preparazione Concorso Agenzia delle Dogane 2022 seconda area.

Decidere di partecipare ad un concorso pubblico richiede un approccio serio allo studio, ma ancora prima necessita di un’attenta conoscenza di quanto il singolo bando richieda ai partecipanti, in termini di formazione e competenze. Noi di Ateneo, come centro di formazione specializzato nello sviluppo di corsi rivolti ad aspiranti partecipanti ai concorsi pubblici, abbiamo sviluppato una metodologia formativa altamente performante e mirata a coprire in modo chiaro e specifico tutte le aree di studio che il singolo bando richiede.
Ogni corso di formazione proposto da l’Ateneo, parte prima di tutto dall’analisi approfondita del bando, solo a seguito della quale viene predisposto e realizzato un piano di studi personalizzato sul bando e pensato per lo studente/candidato.

Il nostro obiettivo è ottimizzare la formazione, concentrandoci con attenzione su ciò che è realmente necessario ai fini della prova d’esame; con un’approccio fortemente orientato alla pratica ed all’esercitazione, attraverso dispense chiare e quiz come fac simili d’esame.

Preparazione Concorso Agenzia delle Dogane 2022 seconda area – Lo svolgimento in FAD

Il Corso di formazione Preparazione Concorso Agenzia delle Dogane 2022 seconda area proposto da l’Ateneo si sviluppa in modalità FAD (formazione a distanza). Ciò consente allo studente di poter seguire le lezioni comodamente da casa, senza necessità di doversi recare in sede. Un vantaggio in termini di risorse e tempo, che può così essere investito nello studio e nella preparazione all’esame.
Come tutti i corsi proposti da l’Ateneo, seppur in modalità on-line, assicura una presenza costante e completa di formatori qualificati, che seguono ogni singolo studente con attenzione e con un approccio interattivo e di scambio.

Le lezioni proposte hanno una modalitĂ  di svolgimento caratterizzata dalla forte interazione tra le parti (formatore-studente), discostandosi di molto dalla classica modalitĂ  uno a molti della formazione classica.
Crediamo fortemente che lo scambio sia fondamentale per affrontare al meglio qualsiasi tipologia di trasmissione del sapere; sa maggior ragione se si tratta di nozioni specifiche come nel caso della preparazione ad un concorso pubblico, che oltre alla comprensione della teoria, richiede esercitazioni e capacitĂ  di applicare a casi specifici quanto appreso.

Preparazione Concorso Agenzia delle Dogane 2022 seconda area – Come studiare

Come prepararsi a un concorso pubblico è senz’altro una delle prime domande che ci si pone, quando si decide di partecipare un bando di concorso. Sebbene ogni bando di concorso renda noto quanto sia necessario sapere per poter affrontare la prova d’esame, esiste una grande confusione in merito al reperimento delle informazioni teoriche ed ai materiali di studio necessari ad acquisire conoscenze complete ed aggiornate.
Riuscire a definire in modo chiaro come prepararsi a un concorso pubblico è uno degli obiettivi che L’Ateneo, come centro di formazione, si è posto fin dall’inizio della sua attività.
Decidere di partecipare ad un concorso pubblico non è semplice e richiede sufficiente conoscenza delle dinamiche, dei linguaggi e delle modalità d’esame, così da non essere colti impreparati al momento dell’esame.

Non è sufficiente, quindi, studiare in modo scolastico determinate nozioni, ma è necessario approcciarsi agli argomenti ed alle tematiche in modo mirato attraverso teoria ma anche esercitazioni e simulazioni pratiche di test.

Forti della nostra esperienza nella creazione di programmi di studio specifici e sempre aggiornati ai più recenti Concorsi Pubblici, assicuriamo un’offerta formativa tra le migliori del mercato, con la garanzia di una formazione altamente specifica e completa per il conseguimento di ogni esame di Concorso Pubblico.

Se vuoi approfondire l’importanza di una giusta formazione per la partecipazione ad un Concorso Pubblico ti suggeriamo di leggere Come prepararsi a un concorso pubblico.

A seguire il riepilogo del Bando e la proposta formativa specifica de l’Ateneo per il Corso di formazione per l’Agenzia delle Dogane.

 

Preparazione Concorso Agenzia delle Dogane 2022 seconda area – Pubblicato il bando per il concorso – 640 posti per diplomati

Concorso pubblico  per titoli ed esami per il reclutamento di complessive 640 unità di personale di seconda area, fascia retributiva F3.


 

Preparazione Concorso Agenzia delle Dogane 2022 seconda area

LINK AL BANDO Concorso Agenzia delle Dogane 2022 640 posti – II area F3

VAI AL CORSO DI PREPARAZIONE

Le attivitĂ  di compilazione e di invio telematico della domanda di partecipazione dovranno essere completate entro le ore 18.00 del trentesimo giorno solare, decorrente dal giorno successivo a quello di pubblicazione del bando (pubblicato il 30 Agosto 2022).

  • ADM/AMM – Assistente amministrativo
  • ADM/RAG – Ragioniere
  • ADM/PINF – Perito informatico
  • ADM/PI – Perio industriale
  • ADM/ GEO – geometra
  • ADM/ PC – Perito chimico

Le domande di partecipazione dovranno essere redatte esclusivamente in forma telematica sulla piattaforma Concorsi Smart cui si accede tramite il Sistema Pubblico di IdentitĂ  Digitale (SPID) attraverso il seguente link: https://adm.concorsismart.it.

Diploma. Per maggiori dettagli consultare il bando cliccando sul link qui in basso.

VEDI BANDO ALLEGATO

PROVA PRESELETTIVA
Nel caso in cui il numero di candidati sia pari o superiore a 10 volte il numero dei posti messi a concorso per ciascun codice in ciascuna Regione/Comune/Strutture centrali, considerato anche il numero complessivo delle candidature pervenute, potrĂ  essere effettuata una prova preselettiva. Esclusivamente per i codici di concorso/strutture per i quali sono stati messi a bando 1 posto o 2 posti la prova preselettiva si svolgerĂ  se il numero complessivo di candidati sia pari o superiore a 20 unitĂ , considerato anche il numero complessivo delle candidature pervenute.

La prova preselettiva, unica per tutti i codici di concorso, potrà svolgersi anche in giorni diversi non consecutivi e consisterà in un test, da risolvere in cinquanta minuti, composto da cinquanta quesiti a risposta multipla con tre opzioni di risposta, di cui una sola esatta, così articolato:

18 domande attitudinali per la verifica della capacitĂ  logico-deduttiva e di ragionamento logico-matematico
12 concernenti elementi di diritto penale e le funzioni della polizia giudiziaria,
15 di lingua inglese
5 di conoscenza base degli strumenti di office automation
Non è prevista la pubblicazione di una banca dati.

A ciascuna risposta è attribuito il seguente punteggio: risposta esatta: +1 punto; risposta non data o risposta multipla o non valida: 0 punti; risposta errata: -0,33 punti

PROVA SCRITTA
I candidati ammessi alla prova scritta saranno avvisati almeno quindici giorni prima della data in cui la stessa deve essere sostenuta, mediante avviso pubblicato nel sito internet dell’Agenzia www.adm.gov.it.
Al fine di accertare le competenze previste per ciascun profilo professionale, la prova scritta si articola in:

A) Due quesiti a risposta aperta da redigere in massimo 2000 battute (spazi inclusi), anche di carattere teorico-pratico o interdisciplinare, su tutte o alcune delle materie di cui al prospetto riportato all’articolo 1, comma 2, per ciascun codice di concorso, ad esclusione delle materie di cui al successivo punto b). A ciascuna risposta è attribuibile il punteggio massimo di 10 punti;

B) Dieci quesiti a risposta multipla, di cui due in linguainglese sulle seguenti materie: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria. Per il codice di concorso ADM/FRI 5 quesiti saranno formulati in lingua inglese e 5 nella lingua araba, cinese, portoghese o spagnola a seconda dell’ambito linguistico per il quale i candidati hanno concorso. A ciascuna risposta è attribuito il seguente punteggio: risposta esatta: +1 punto; risposta non data o risposta multipla, non valida o errata: 0 punti.

PROVA ORALE
La prova orale consiste in un colloquio mirato ad accertare la preparazione del candidato nonché la sua attitudine all’espletamento delle funzioni previste dal profilo e verterà su tutte o alcune delle materie di cui al prospetto riportato all’articolo 1, comma 2.
Nel corso della prova orale viene accertata, altresì, la capacità di utilizzo del personal computer, dei software e degli applicativi più diffusi.

Go to top